"Progetta sempre una cosa considerandola nel suo più grande contesto, una sedia in una stanza, una stanza in una casa, una casa nell'ambiente, l'ambiente nel progetto di una città" (E. Saarinen)
Giovedì, 15 Novembre 2018 16:48
HomeAttivitàSistemi Informativi Territoriali


Sistemi Informativi Territoriali

OIKOS Progetti & Ricerche produce per incarico di Amministrazioni Pubbliche e Soggetti privati consulenze, progetti e piani nei temi della pianificazione territoriale e urbanistica. Le suddette attività, implicano la produzione di cartografie tematiche digitali, rispettando specifiche direttive comunitarie come INSPIRE (Infrastructure for Spatial Information in Europe), e direttive di livello nazionale/regionale che intervengono in materia di:

  • Metadati
  • Interoperabilità
  • Dati Territoriali
  • Servizi di rete
  • accesso condivisione e riutilizzo dei dati.

La cartografia digitale, prodotta secondo le regole di un Sistema Informativo Territoriale (SIT) e nel rispetto delle direttive suddette, interviene in materia di governo del territorio seguendo una gerarchia di competenze territoriali:

  • Livello Regionale (PTPR, PSAI...) 
  • Livello Provinciale (PTCP, ValSAT, Piani di settore) 
  • Livello Comunale o associazioni di Comuni (PRG, PSC, RUE POC, RU, PS, PUA....) 

 Per i temi prodotti nei vari strumenti urbanistici (assetto territoriale, infrastrutture per la mobilità, dotazioni territoriali, tutele ambientali e paesaggistiche,vincoli e rispetti ...),

 Galleria immagini

sono richiesti formati digitali, strutturati secondo un modello dati che integra alle informazioni geometriche dei singoli elementi territoriali, dati alfanumerici per una più completa descrizione del territorio (Tipologia elemento, politica, mix di funzioni, carico urbanistico, descrizione,...). Da quanto premesso si evince che una cartografia di piano si è evoluta rispetto alla rappresentazione tradizionale su supporto cartaceo ed è in continua evoluzione.

La gestione di questa mole di informazioni grafiche e alfanumeriche viene fatta con l'ausilio di software GIS acronimo di Geographic Information Sistem o Sistemi Informativi Territoriali se si fa riferimento all'acronimo italiano SIT. Finita l'implementazione del GIS, lo stesso si può estendere in un WebGIS il quale è un Sistema Informativo Geografico che viene condiviso nella rete, che sia essa aziendale o globale.

La nostra struttura ha l'hardware, il software e le competenze necessarie per la progettazione e l'implementazione di GIS e WebGIS inerenti alle tematiche territoriali.

 

Galleria immagini
  • I software che utilizziamo in ambito GIS sono: ArcGIS ver. 10 della Esri, per quanto riguarda i software proprietari; Mentre non ci sono limiti per quanto riguarda i software liberi di tipo Open Source, tra i quali uno dei più diffusi è Quantum GIS. In ambito WebGIS operiamo esclusivamente con applicativi Open Source, come Mapserver con front-end Pmapper e Geoserver con Front-end OpenLayers. GIS e WebGIS vengono progettatti e implementati nel pieno rispetto degli standard comunitari, nazionali e regionali. Standard come quelli  dell'OGC (Open Geospatial Consortium) che ha definito delle specifiche tecniche che permettono dei livelli di interoperabilita' tra sistemi per la condivisione di dati geografici. Le specifiche dell'OGC più note sono: WMS (Web Map Service) e WFS (Web Feature Service).
      


I nostri Campi di applicazione GIS e WebGIS

  • Localizzazione e interrogazione dei dati cartografici vettoriali (patrimonio edilizio, elementi territoriali, numeri civici, catasto, viabilità, toponomastica ecc);
  • Gestione della cartografia formato raster e ortofoto;
  • Progettazione ed implementazione di SIT con estensione al WebGIS, relativi a strumenti urbanistici  (PTCP, PRG, PSC, RUE, POC, PUT, RU, PS ecc.), con accesso ai dati sia cartografici che normativi, mettendoli a disposizione dei cittadini e ai liberi professionisti, magari con profili di utenza differenziata;
  • Carte tematiche sugli aspetti ambientali, paesaggistici (esempio carte geologiche, paesaggistiche, faunistiche, forestali, reti tecnologiche, turistiche, punti di interesse, percorsi naturalistici ecc.);
  • Censimento del sistema insediativo storico: localizzazione con link alle schede delle singole identità storiche.
 
Free business joomla templates